BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FINANZA/ Ecco i "nemici comuni" di Berlusconi e Monti

Pubblicazione:giovedì 13 dicembre 2012 - Ultimo aggiornamento:giovedì 13 dicembre 2012, 14.03

Mario Monti e Silvio Berlusconi (Infophoto) Mario Monti e Silvio Berlusconi (Infophoto)

Insomma, difetti, debolezze, errori, non sono mancati al Governo “tecnico”. Ma attaccare su questi punti concreti comporta la necessità di offrire impegni altrettanto concreti agli elettori dei quali si vuole il voto. Cercare il nemico esterno è un vecchio espediente, troppo arrugginito perché funzioni ancora. Ecco perché alla fine della fiera i mercati fanno spallucce. Tanto, se questa è l’offerta politica, chiunque vinca le elezioni di febbraio, dovrà bussare alla porta della Banca centrale europea. E troverà affissa, nemmeno fosse la chiesa di Wittenberg, la lettera dell’agosto 2011 firmata da Jean-Claude Trichet e Mario Draghi.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.