BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GIGANOMICS/ Le promesse da marinaio di Marchionne e il “siluro” per Mps

Pubblicazione:venerdì 21 dicembre 2012

Un siluro per Mps. La Banca centrale europea (Bce) ha detto di non gradire la decisione presa giovedì dal governo di sottoscrivere bond del Monte dei Paschi di Siena per 3,9 miliardi. Secondo l’istituto guidato da Mario Draghi, se Siena non è in grado di ripagare i suoi debiti e ha bisogno dell’aiuto dello Stato, allora tanto vale che lo Stato sottoscriva azioni della banca. Francoforte, se una nazionalizzazione deve esserci, preferisce che venga ufficializzata, realizzata a viso aperto e non mascherata con l’espediente dei Monti bonds. Ecco pronta una patata bollente per il prossimo governo. Se sarà a guida Pd, ecco pronto un conflitto di interessi per un partito che da sempre la fa da padrone al Monte dei Paschi.

 

Le tasse delle Regioni. La legge di stabilità ha, fra le tante cose, concesso alle Regioni la possibilità di aumentare le addizionali Irpef e Irap nel 2013. È un diritto, non un obbligo. Le due Regioni che andranno al voto nell’election day (o nelle immediate vicinanze) sono Lombardia e Lazio, due esempi nazionali e internazionali di cattivo uso delle finanze pubbliche ricavate dalle tasse dei cittadini. Sarebbe lecito pretendere dai candidati alle due presidenze un impegno a non chiedere un centesimo in più se prima non avranno provveduto a tagliare con il machete la voce spese. Se non lo faranno, allora sapremo per chi non votare.

 

Il Corriere rinvia. Ennesimo rinvio della decisione sull’aumento di capitale di Rcs Mediagroup, la casa editrice de Il Corriere della Sera. Pur di fronte a un indebitamento di 875 milioni di euro che richiederebbe un urgente apporto di finanza fresca, l’amministratore delegato, Pietro Scott Jovane, ha annunciato che ne parlerà l’anno prossimo, assieme alla presentazione dei dati di bilancio 2012. Si aspetta primavera. Nella speranza che nel frattempo le partite che tengono impegnati gli azionisti riuniti nel patto di sindacato si risolvano. Ce ne sono tante. E alcune non si giocano solo nel salotto buono.

 

giganomics.it@gmail.com

 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.