BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TASSE/ Arrigo: la nuova patrimoniale colpirà il ceto medio

Pubblicazione:venerdì 28 dicembre 2012 - Ultimo aggiornamento:venerdì 28 dicembre 2012, 8.41

Infophoto Infophoto

In genere si introducono patrimoniali consistenti per porre rimedio al fatto che per lunghi anni non ha funzionato la tassazione ordinaria. Alla fine della Prima Guerra Mondiale, Giolitti ha proposto una patrimoniale per tassare gli extra-profitti delle imprese che si erano arricchite con le forniture belliche. Una patrimoniale ha quindi senso come sostituto del prelievo periodico sul reddito. Il problema attuale è che gli italiani con dei patrimoni palesi hanno già pagato tasse molto elevate. Quelli che sono sfuggiti sono invece i patrimoni occultati, i cui proprietari prima non hanno pagato le imposte sui redditi, e dopo non pagheranno quelle sul patrimonio. La patrimoniale quindi è un’imposta non solo non equa, ma anche razionalmente impraticabile.

 

Intanto Berlusconi annuncia che abolirà l’Imu …

 

Allo stato attuale non è necessario abolire l’Imu, basterebbe riuscire a ritoccarla esentando una dimensione abitativa che è quella necessaria alla famiglia, in proporzione alle sue dimensioni. Su quell’abitazione che serve per quel servizio alle famiglie che tutte normalmente usano, non si dovrebbe pagare l’Imu. Se una persona single è proprietaria di un appartamento da dieci stanze, su otto di queste è giusto che paghi l’Imu. E’ chiaro però che una dimensione minima deve essere esentata. Se una famiglia di tre o quattro persone abita in un bilocale, è evidente che non c’è nessuna capacità contributiva. Basterebbe quindi esentare dal pagamento dell’Imu una parte dell’abitazione proporzionale alla dimensione familiare. Occorrerebbe però mettere in conto la perdita di un certo gettito, da compensare in un’altra maniera.

 

Pare che La Lega nord sia pronta a un accordo elettorale con il Pdl se quest’ultimo candiderà Tremonti come Premier. Quale sarebbe il programma economico di quest’ultimo?


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >