BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

SALDO IMU/ Pagamento, calcolo, scadenze: tutto quello che c’è da sapere sulla rata di conguaglio. Scheda

InfophotoInfophoto

 «E’ possibile pagare sia con il bollettino postale che con il modulo F24. Sono entrambi reperibili in posta. L’F24 anche in banca. Molti contribuenti, inoltre,  hanno optato per il pagamento online, attraverso il proprio home banking».

 «Nel caso dell’abitazione principale è possibile detrarre 50 euro per ciascun figlio di età inferiore ai 26 anni che risiede e vive nell’abitazione principale con i genitori. Ovviamente, in sede di saldo, la quota corrisponderà alla metà di quanto versato in sede di acconto (un terzo se si è optato per tre rate)».

 «Tra il primo e il quindicesimo giorno, il contribuente matura una sanzione pari allo 0,2 per cento al giorno; tra il 16esimo e il 30esimo paga il 3%. Oltre, paga il 3,75 per cento se si ravvede entro un anno dalla scadenza del pagamento Dopo di che, la sanzione corrisponde al 30% dell’importo».

 

(Paolo Nessi)

© Riproduzione Riservata.