BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PASSERA VS FIAT/ Un "boomerang" che non sfiora nemmeno Marchionne

Corrado Passera (Infophoto) Corrado Passera (Infophoto)

Beh, in parte perché non sono ancora note del tutto a Marchionne. Ma, soprattutto, perché le prospettive sul mercato europeo sono legate a un fattore, sinora, non del tutto chiaro.

Di cosa parla?

La Fiat sta cercando un partner che, a oggi, non ha ancora trovato.  

Da sola non può farcela?

No. A causa della crisi di sovraproduttività che riguarda tutto il mercato non può azzardare l’ideazione di nuovi modelli. Oltretutto, rispetto a diversi anni fa, si sono moltiplicati i concorrenti. Un partner consentirebbe, sostanzialmente, di abbassare i costi di produzione. Sta di fatto che, pur mantenendo parte della produzione in Europa, la Fiat dovrà vendere i propri prodotti nei mercati dove, finora, non è riuscita ad approdare, o dove è approdata senza ottenere performance particolarmente brillanti. Specialmente, in Asia.

 

(Paolo Nessi)

© Riproduzione Riservata.