BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

TASSE/ L’esperto: caro Befera, ecco come battere l'evasione senza populismo

Attilio Befera (Foto Imagoeconomica)Attilio Befera (Foto Imagoeconomica)

Secondo il professore, oltre al danno per l’economia di questi luoghi, le criticità maggiori risiedono nello stesso metodo adottato nel compiere i controlli. «Come già ebbi a dire su queste pagine, il problema consiste nel controllo del controllore. Ovvero: se chi stabilisce dove effettuare i controlli può farlo in misura sempre più discrezionale, chi potrà impedire pericolose commistioni tra chi è preposto alla verifica e chi è disposto a sborsare qualunque cifra pur di passare le ispezioni con il massimo dei voti?». Quindi? «Occorre individuare, mediante studi ed elaborazioni, i criteri con i quali stabilire su quale campioni effettuare i dovuti accertamenti. Deliberando, ad esempio, che tanto più una certa categoria è a rischio evasione, tanto più numerosi dovranno essere gli accertamenti». A scanso di equivoci, sarà necessaria un’ulteriore accortezza: «Una volta sanciti i criteri suddetti, si dovrà procedere estraendo a sorte i privati cittadini o le imprese sui quali l’Agenzia delle Entrare farà i propri esami». 

© Riproduzione Riservata.