BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MARIO DRAGHI/ Il presidente della Bce: "Non ci sono alternative all'austerity"

Foto Infophoto Foto Infophoto

L'operazione di rifinanziamento del sistema bancario con 490 miliardi di euro ha evitato una stretta al credito che poteva essere molto più grave, ha detto. Draghi difende poi gli interventi fatti per interesse pubblico, ma che "sono piccoli se paragonati alle dimensioni del mercato europeo dei Bond".

© Riproduzione Riservata.