BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FINANZA/ 2. Le nuove "regole" per sfidare la crisi

Infophoto Infophoto

Riprendendo il riferimento alla Caritas in Veritate del Professor Dallocchio, Scholz conclude richiamando alla “natura più intima della persona”, che è la “reciprocità”. “Tutte le logiche individualistiche che portano ai problemi visti sono affrontabili solo con una vita sociale in cui sono inserito e a mia volta mi inserisco, in cui al centro c’è l’aiuto di ognuno per il sostegno di tutti. Se l’Europa riscopre questo diventa più competitiva a livello economico”.

“Quando l’uomo osa il salto dell’esserci per sé e per gli altri - chiude Barcella - lasciandosi provocare dalle relazioni e dalle circostanze in cui si trova a vivere e lavorare, dal suo movimento nasce un bene per tutti. Questo è quello che abbiamo tentato di testimoniare con l’incontro di stasera”. Un segnale forte, proveniente dalle aule della Bocconi, lascia ben sperare per il nostro Paese.

 

(Gabriele Batani)

© Riproduzione Riservata.