BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TARIFFE E ROAMING/ Vodafone, Tim e Win a paragone: Donzelli (Codacons): bene il taglio dell’Ue

Pubblicazione:

Fotolia  Fotolia

Secondo Donzelli, c’è un problema di fondo che riguarda il sistema nel suo complesso. «Continuare a pagare tariffe così elevate pone condizioni di difficoltà sul fronte del commercio e dell’impresa. I canali commerciale si sono evoluti nel tempo e, nell’epoca del commercio globale, le tariffe per comunicare dovrebbero adeguarsi alle esigenze di oggi». Va da sé che per abbassare i prezzi ha un costo: «Sì, ma stiamo parlando – continua Donzelli - di uno strumento di accesso al lavoro fondamentale che consente sviluppo, formazione e  cultura; si tratta di un settore strategico, nel quale occorrerebbe maggiore attenzione da parte dello Stato. La comunicazione, oggi, è diventata, infatti, uno strumento che fa la differenza nell’economia di un Paese. Per questo, l’efficienza della telefonia mobile e fissa, ma anche di Internet, e  il contenimento dei costi, dovrebbero essere considerati in un'ottica non solo di libero mercato ma di benefici per la società».  



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.