BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCOLO IMU/ Acconto a giugno, aliquote a settembre. L'esperto: un problema che va risolto al più presto

Foto Fotolia Foto Fotolia

Nella giornata di ieri, inoltre, il presidente dell'Anci, Graziano Delrio, al termine dell'Ufficio di presidenza dell'Associazione, ha affermato chiaramente che "l'Imu, così come impostaci dal governo, non è una tassa municipale, ma statale. Non solo il 50% degli introiti ad aliquota base vanno allo Stato, ma la manovrabilità che ci viene concessa servirà a ripianare i tagli che lo stesso governo centrale ha imposto ai Comuni". Ci conferma questa realtà anche Gianni Trovati: «E’ vero, l’Imu è un’imposta municipale di nome, ma statale di fatto, perché metà del gettito va allo Stato, con l’aggravante che i Comuni devono fare i gabellieri dello Stato a titolo gratuito, e tutto il rischio di riscossione se lo devono caricare loro. Il fatto che metà del gettito vada allo Stato, peraltro impedisce anche a chi lo volesse di abbassare l’aliquota, perché la metà che viene girata allo Stato centrale non considera eventuali sconti. Per cui, se l’aliquota venisse abbassata, la quota dello Stato non sarebbe più del 50%, ma superiore».

 

(Claudio Perlini)  

 

© Riproduzione Riservata.