BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

GEOFINANZA/ Così Norvegia e Germania “scaricano” l’Europa

Infophoto Infophoto

Ecco che il rischio diviene quello di sempre maggior debito emesso dalle regioni, ma con garanzia governativa centrale, un’arma a doppio taglio: se infatti da un lato rischia di sballare gli obiettivi del deficit centrale, dall’altro - una volta che quel debito sarà emesso - c’è la forte possibilità che le regioni non siano più in grado di tenere sotto controllo le loro finanze, incrementando il carico di debito nazionale e rendendo pressoché impossibile una ristrutturazione del debito regionale, ove servisse, poiché sarà venuta meno la flessibilità di cassa necessaria a causa della pesante interconnessione tra stati intermedi delle istituzioni centro-periferia.

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
02/04/2012 - Complimenti! (Giuseppe Crippa)

Caro Bottarelli, se non ho capito male questo articolo ha un taglio antifederalista che Le varrà l'inclusione nella lista nera dei giornalisti non graditi alla Lega, cosa che ovviamente le farebbe onore.