BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCOLO IMU/ L'esperto: vi spiego perché non ci sarà una "Imu-bis"

Pubblicazione:

Fotolia  Fotolia

Sembra che molti sindaci abbiano già storto il naso di fronte a questa imposta di scopo. 

 

Attenzione: non è obbligatoria, è facoltativa, saranno i singoli comuni a decidere. L'imposta di scopo era già prevista nel decreto 23 sul federalismo del 2011 però non è partita perché richiedeva un regolamento statale che non è mai stato emanato. La nuova modifica riprendeva la vecchia idea, la aumentava al 100% e lasciava completa discrezionalità ai comuni se introdurla o no. L'unica novità è che i comuni avranno un strumento ulteriore di immediata applicabilità perché finanziano l'opera pubblica.

 

Ma lei crede che i cittadini accetteranno una nuova tassa?

 

Credo che tranne casi eccezionali ancora una volta questa imposta non avrà grande successo considerando il periodo di elevato prelievo fiscale. 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.