BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCOLO IMU/ Trovati (Il Sole 24 Ore): aliquote, detrazioni e scadenze, ecco cosa c’è da sapere

Pubblicazione:

Fotolia  Fotolia

L’Imu si paga in due tranche. C’è un acconto che va pagato entro il 18 di giugno e che, quindi, sarà applicato sulle aliquote di base perché, per allora, i Comuni non avranno ancora deliberato l’aumento o la diminuzione. Il saldo, invece, si versa entro il 17 di dicembre. La scadenza cadrebbe il 16, ma è una domenica.

GARANZIE PER I CITTADINI - Come fa il contribuente a sapere se i calcoli effettuati sono giusti?

Occorre disporre dell’atto notarile con la rendita catastale dell’immobile e conoscere le aliquote decise dal Comune.

RIFORMA DEL CATASTO - A cosa vanno applicate le aliquote?

C’è una legge delega che incaricherà il governo di varare la riforma del catasto ma passeranno degli anni. Attualmente, quindi, si applicano sulla base imponibile calcolata moltiplicando le attuali rendite catastali per un moltiplicatore pari, per le abitazioni, a 160.

GETTITO - Quali sono le quote spettanti a Comuni e Stato?

Comune e Stato dovrebbero spartirsi al 50% gli introiti derivanti dalle abitazioni non principali, mentre quelli sulle abitazioni principali dovrebbero restare completamente al Comune.

 

 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.