BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FINANZA/ 1. Il terrorismo del Financial Times sull'Italia e la bufala dell'Ue

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Ci sono altre questioni. Questo governo ha fatto degli errori di carattere tecnico e degli errori di carattere psicologico. Ci sono errori tecnici clamorosi per un governo che dovrebbe essere di “tecnici”. Il primo è quello dei cosiddetti “esodati”, quelli che rischiano di restare senza pensione e senza lavoro. Possibile che dei “tecnici” non abbiano neppure calcolato se fossero 50mila o 350mila? Poi c’è la scadenza di pagamento dell’Imu, un pasticcio con date che si spostano, che non vengono calcolate bene. Se si aggiungono a questi errori il fatto che lo stesso Monti abbia detto di aver fatto ricorso a “brutte imposte”, si ha la misura di che cosa potrebbero pensare gli italiani se questo governo non si presentasse, più che come “tecnico”, come governo di mediazione tra partiti che comunque lo sostengono responsabilmente.

 

E gli errori psicologici?

 

Qui è inutile girare intorno ai problemi. Le operazioni di Attilio Befera sono impopolari. Va bene fino a un certo punto quando vengono fatte a Cortina d’Ampezzo. Lì, in fondo, si va a fare vacanza. Ma quando cominciano a fare controlli a Milano le cose cambiano, perché a Milano si lavora, non si sta in vacanza. Non è un caso che l’editoriale del Corriere della Sera sia firmato da Piero Ostellino, che ribadisce le sue posizioni. Solo che prima veniva collocato a pagina 61, questa volta invece va in prima pagina come editoriale. È un messaggio a Monti, perché quello che sta facendo Befera è sbagliato.

 

L’impressione è che questi ministri sia muovano un po’ goffamente a volte.

 

C’è un presidente del Consiglio moderato e abile nel gestire la crisi e l’emergenza, che ha comunque l’appoggio di una grande coalizione che va dal centrodestra al centrosinistra. E poi c’è la responsabilità della maggioranza degli italiani che accettano i sacrifici a loro imposti, anche quando si tratta di imposte molto rozze, che non sembrano derivare da scelte di tecnici o supertecnici. È questa grande coalizione e la responsabilità degli italiani che serve a evitare pericoli tipo quelli che sono avvenuti in Grecia e anche in Spagna.

 

Non la convince questa compagine di governo.


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >