BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

IRPEF/ L'esperto: ecco perché dipendenti e pensionati pagano più tasse

FotoliaFotolia

Nel rapporto si legge anche che il peso del lavoro dipendente e delle pensioni resta dominante anche nelle classi di reddito più elevate. In particolare, nella classe con aliquota al 41%, le due componenti ammontano a circa il 70%: «Il dato in realtà non stupisce - continua a spiegare Bizioli - e se andiamo a vedere i dati del rapporto sulle dichiarazioni che annualmente viene presentato dall’Agenzia delle Entrate, notiamo che anche per le aliquote massime la presenza dei lavoratori dipendenti è significativa. L’aspetto a mio giudizio realmente significativo è proprio la contrazione proporzionale dei redditi di lavoro indipendente, un dato che rappresenta senza dubbio, anche se in modo parziale, la novità più indicativa».

 

(Claudio Perlini)

© Riproduzione Riservata.