BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MONETA LOCALE A PARMA/ L’esperto: vi spiego perché l’idea di Pizzarotti e Grillo è fattibile

Fotolia Fotolia

Una distribuzione a gratis. In sostanza, un regalo. «Non si creda che, economicamente, il progetto non possa essere sostenibile. Basti pensare alla Regione Lombardia, ove vengono distribuite diverse forme di Doti, un insieme di risorse destinate alla persona per accedere a servizi di vario genere. Non si tratta di vera moneta. Ma, alla Regione, costano degli euro. Se le imprese avessero la possibilità di estinguere parte dei propri debiti fiscali in cambio dell’erogazione di “buoni” di questo genere, tali buoni, circolando, assumerebbero il ruolo di vera e propria moneta».

 

(P.N.)


© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
24/05/2012 - ottima idea (Diego Perna)

Facciamolo dappertutto, un pò di coraggio e intraprendenza. Le cose ci sono, esistono la realtà c'è , le persone pure, la voglia di lavoro anche, come quella di fare impresa. Basta farci castrare da chi ha deciso che esiste solo il mercato e la finanza lo spread i bond ecc. ecc. Se è stato possibile giá in altre città facciamolo ovunque, prima che si fermi tutto a causa d' interessi che sono contro i popoli e la voglia di vivere( vedi suicidi).