BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FUGA DI CAPITALI/ L’esperto: vi spiego cosa sta accadendo e come salvare l’euro

Pubblicazione:giovedì 14 giugno 2012

Infophoto Infophoto

Secondo: «Alle tutele, si deve aggiungere un controllo centralizzato. Gli istituti sono interconnessi, perché operano su tutto il continente. Non ha senso, quindi, che siano controllati unicamente dagli organismi domestici. Sarebbe, in tal senso, utile rafforzare il potere dell’Eba». I debiti, infine: «E' necessario introdurre una forma di condivisione dei debiti sovrani. Attraverso, magari, la Bce, facendo in modo che, finalmente, possa fungere da prestatore di ultima istanza. Il che leverebbe un’enorme spada di Damocle dalla testa degli Stati che stanno aggiustando i propri bilanci e facendo le riforme richieste. Attraverso quel meccanismo di sanzioni previste dal Fiscal compact, del resto, si impedirebbe loro di sforare improvvidamente».  

 

(Paolo Nessi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.