BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

VERTICE ROMA/ Campiglio: un "contentino" che lascia l’Europa nei guai

InfophotoInfophoto

Questo consente di far respirare le banche. Ma il problema che si presenta adesso sono gli aiuti alla Spagna, su cui dovremo mettere mano anche noi. E guardi che finora abbiamo assistito solo a grandi partite di giro contabili. Poi bisognerà coprire il tutto con risorse concrete, con interventi reali.

 

Ora si guarda al summit del 28-29 giugno e non si comprende bene che cosa possa uscire da questo vertice che molti, da diverse parti del mondo, giudicano decisivo.

 

I problemi sono di strutture europee funzionanti, che al momento non ci sono. Poi c’è quello di leader che in genere prevedono le cose e non aspettano che avvengano. C’è un problema di fondo, il cambio di una generazione di politici sullo sfondo: da Kohl alla Merkel, tanto per intenderci.

 

(Gianluigi Da Rold)

© Riproduzione Riservata.