BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

CONFINDUSTRIA/ Manifatturiero: l’Italia scende dal 5° all’8° posto. Colpa di recessione e credit crunch

InfophotoInfophoto

Tutti i beni ad essa legati sono calati, dal 1991 al 2011, dal 21,5% al 13,9% dell'export. Come se non bastasse, la situazione è aggravata dal sisma che ha messo seriamente a repentaglio una delle zone a maggiore vocazione manifatturiera del nostro Paese. 

© Riproduzione Riservata.