BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GEOFINANZA/ Borghi: altro che anti-spread, l’Italia dovrà chiedere aiuto

Pubblicazione:mercoledì 11 luglio 2012 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 11 luglio 2012, 11.25

Infophoto Infophoto

Mi pare una banale osservazione dello stato delle cose. Non è che siamo contagiabili. Siamo contagiati in pieno. Siamo, oltretutto, senza alcuna prospettiva di miglioramento. Dicendo sì al Fiscal compact, tanto per intenderci, dovremmo sborsare ulteriori 50 miliardi di euro l’anno. Cifra per noi, attualmente, assolutamente insostenibile.  

 

Come ci mettiamo al sicuro da tutto ciò?

 

Possiamo solamente sperare che qualcuno sbatta i pugni sul tavolo, a Bruxelles. Ponendo degli ultimatum per ottenere, nell’arco di pochissimi giorni - perché il tempo è agli sgoccioli - il fatto che la Bce acquisti indeterminatamente bond sul mercato secondario.  

 

(Paolo Nessi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.