BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DEFAULT SICILIA/ Forte: eliminiamo le Regioni a Statuto speciale

Pubblicazione:

Raffaele Lombardo (Infophoto)  Raffaele Lombardo (Infophoto)

Era giusto un suo intervento, ma coi fatti e non con i comunicati. Avrebbe dovuto predisporre un’ispezione in Sicilia per controllare lo stato dei conti della Regione. Nel caso fossero usciti dei rumors, si sarebbe dovuto spiegare che si stava compiendo un’analisi per mettere in maggior sicurezza il bilancio. Insomma, non bisognava dare l’impressione che c’è una situazione disastrosa su cui occorre intervenire. Anche perché ancora oggi non si capisce quale sia il reale stato dei conti della Sicilia.

 

Ci potrebbero essere conseguenze negative per l’Italia, nel caso si scoprisse che la situazione dei conti della Sicilia è grave?

 

Non bisogna drammatizzare troppo. L’indebitamento della Sicilia creerà al massimo il mancato pagamento di contratti già stipulati. Se hanno fatto più promesse di quelle che possono mantenere, vorrà dire che qualcuno non verrà pagato. Se la Sicilia fallisce magari non verranno pagati gli stipendi ai dipendenti della Regione. Ma il problema resterà confinato e limitato.

 

(Lorenzo Torrisi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
19/07/2012 - Autonomia (andrea ghidina)

Non so se il commento di prima è stato inviato, per cui riprovo. Ci sono regioni che hanno usato l'autonomia anche per dare maggiori e migliori servizi. Se il Governo, dopo la spending review, la falce sui piccoli comuni, quella sui Tribunali subprovinciali che funzionano ci toglie anche l'autonomia speciale, spero che la mia regione dichiari guerra all'Austria per arrendersi subito dopo, chiedeno l'annessione.