BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RISCHIO DEFAULT/ Passali: la colpa è dell’euro, non dei siciliani

Pubblicazione:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

Anzi, se deve valere il principio per cui al centro dell'economia vi deve essere l'uomo, tanto più deve valere il principio che la finanza deve essere al servizio dell'economia, e la moneta al servizio di tutte e due. La questione del valore di una moneta in terra siciliana (qualsiasi essa sia) non può essere risolta senza una affermazione del valore della economia siciliana. Ma solo il porre tale questione, vuol dire “affermare il valore”, vuol dire affermare la positività del reale. Una affermazione inaccettabile per l'ideologia nichilista oggi dominante.

 

Questo è il motivo ideologico per cui gli euro vengono stampati a debito (vengono creati dal nulla e messi tra le passività nei bilanci delle banche centrali dei paesi UE, tra cui Bankitalia). Il principio di sussidiarietà (ed una certa dose di sano buon senso) richiede che uno strumento monetario adeguato all'economia siciliana nasca in terra siciliana, tenendo conto delle specificità e delle esigenze di quella particolare economia. Non si tratta quindi di uscire dall'euro (pure l'economia europea ha bisogno di una moneta a propria dimensione), ma di sostenere l'economia locale con una moneta complementare locale.

 

Del resto, i sistemi monetari a “moneta unica” sono una invenzione moderna; e non si capisce perché la Gran Bretagna debba avere il privilegio di stare nella Unione Europea e di sedere con propri rappresentanti nella Bce, pur mantenendo una moneta propria, in modo da meglio difendere i propri interessi. Anche la finanza inglese ha i suoi problemi, ma non quello dello spread. Perché loro hanno una loro moneta, e noi non dovremmo avere la nostra?



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
19/07/2012 - € colpevole sì ma Sicilia inescusabile (Carlo Cerofolini)

Premesso che gli sprechi di denaro pubblico che ci sono stati e ci sono in Sicilia non sono giustificabili e gridano vendetta, è indubbio che l'avvento dell'euro - con il cambio impossibile, fatto colpevolmente da Prodi, con le regole iugulatorie imposteci e da noi supinamente subite dalla Ue e con una Bce può stampare moneta - sta portando alla rovina non una regione ma tutta l'Italia.