BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BORSE/ Piazza Affari in rialzo (+1,54%), spread in calo a 528

Dopo il tonfo di ieri i listini di Spagna e Italia aprono positivi, ma gli spread restano alti. Giornata importante per Apple con il lancio di nuovi software

(Infophoto) (Infophoto)

BORSA E SPREAD 25 LUGLIO 2012 Apertura positiva per la Borsa di Milano. Piazza Affari apre in rialzo. Bene il Ftse Mib che, dopo il record negativo di ieri (-2,71% a 12.362 punti) inizia la giornata con un +1,54% a 12.552 punti. Prosegue il calo seppur lieve del Ftse All share (-0,57%). Il Ftse Mid Cap è al -2,21% mentre il Ftse Star a -0,08%. Sul fronte europeo recuperano Berlino e Parigi: il Dax è a +0,37%, il Cac-40 a +0,04%. Ancora meglio per Madrid con l’Ibex che apre a +1,53% e poi sale a +1,95%. Anche se nella notte lo spread Bonos-Bond non è calato di molto: da 641 (con un tasso del 7,64%) punti base della chiusura ora resta alto a quota 638. Più marcato invece il calo del differenziale tra i titoli di stato decennali italiani (Btp) e i corrispettivi tedeschi (Bund) che da 537 (6,59%) punti base è sceso a 528.

Oltre a Telecom Italia (+3,36%) e A2A (+2,56%), il lieve rialzo della borsa è guidato dai titoli bancari tutti caratterizzati segno positivo: Ubi Banca (+2,99%), Mediolanum (+2,37%), Mediobanca (+1,97%) Banca Popolare di Milano (+1,93%), Unicredit (+1,80%), Intesa San Paolo (+1,37%). Bene anche Fiat Industrial (+1,18%). Peggiore ribasso invece per Fonsai (-9,95%). Mentre Eni cede l’1,05%, Impregilo e Terna cedono tutti poco meno dell’1%.

E dopo che ieri il ministro per lo Sviluppo italiano Corrado Passera ha chiesto all’Europa di dare il segnale che i mercati attendono, pronte sono state le smentite di Spagna e Italia alla presunta lettera che il premier spagnolo Mariano Rajoy avrebbe scritto all’Ue. Intanto Moody’s boccia anche il fondo salva stati: rivisto al ribasso l’outlook dell’Efsf (da negativo a stabile). Le notizia è arrivata ieri al termine della giornata di contrattazioni.

C’è attesa inoltre per l’andamento del titolo di Apple che oggi ha lanciato OS X Mountain Lion, il nuovo sistema operativo per i pc e i portatili della Mela presentato a Cupertino alla conferenza degli sviluppatori lo scorso giugno. Nel commentare la trimestrale l'amministratore delegato di Apple, Tim Cook, ha annunciato l'arrivo il prossimo autunno del sistema per iPhone iOS 6. Ieri in borsa Apple ha deluso le attese con un calo nelle contrattazioni after hour, dove ha perso il 6%.