BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CRISI GRECIA/ Economides (NYU): così la Merkel farà crollare l’euro

Pubblicazione:domenica 19 agosto 2012

Infophoto Infophoto

Spagna e Italia sono molto vicine a ricorrere a un pacchetto di aiuto dell’Ue. Per fortuna, l’Italia sembra avere una guida dell’economia migliore di quella dei paesi che hanno accettato gli aiuti e sembra, quindi, che l’Italia sia in grado di negoziare piani economici fattibili.

 

Che ruolo giocano gli Usa in questa crisi? Cosa può dire sulla speculazione che viene da fuori Europa?

 

Gli speculatori vedono la debolezza della leadership dell’Eurozona e la sua incapacità di capire come funzionano i mercati. Con la leadership attuale dell’Eurozona, gli speculatori hanno guadagni facili. Il governo statunitense è molto preoccupato dalla mancanza di leadership in Europa e sa molto bene che, in caso di un collasso europeo, gli Usa dovrebbero assorbirne l’impatto tramite la Federal Reserve. Dietro le quinte, il governo degli Stati Uniti ha fatto forti pressioni su Germania e Francia perché affrontassero decisamente la crisi. Il presidente Obama ha un motivo in più per essere preoccupato per la crisi europea, dato che potrebbe compromettere la sua rielezione. Sfortunatamente per gli Usa, le possibilità americane di intervenire nelle cose europee sono, nella fase attuale, limitate.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.