BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CAOS GRECIA/ Deliolanes: una settimana decisiva per Atene (e l'Europa)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto: Infophoto  Foto: Infophoto

È un progetto come tanti elaborati che sulla carta funziona ma che poi nei fatti, con questa tempesta finanziaria che attraversa l’Europ,a difficilmente sarebbe realizzabile. Il progetto di moneta unica, ma poi anche tutto il progetto di unificazione europea, rischierebbe di andare seriamente in crisi.

Dunque un progetto di questo genere è poco gestibile...
Credo siano dichiarazioni di tipo pre elettorale o pre negoziato, per far sì che il negoziato sia il meno svantaggioso possibile per la Germania.

Cosa ne pensa di quanto sta facendo Monti a livello europeo?
Credo il suo obiettivo sia riuscire a trovare una mediazione tra le esigenze dei Paesi cosiddetti deboli con le esigenze di rigore e stabilità finanziaria che richiedono i tedeschi. Io credo che Monti abbia ottenuto dei risultati a luglio, adesso bisogna vedere se riuscirà in questa strada, a gettare cioè un ponte di comunicazione fra chi ha maggiori problemi e chi ha i soldi per risolverli. Certo Monti da solo può fare poco: è questione di equilibri europei e dell’Europa stessa, che deve decidere a darsi una mossa e procedere stabilmente verso la strada dell’unione politica. È l’unica speranza per uscire in modo decoroso e vincente dalla crisi.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.