BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FINANZA/ La fine dell'euro? Comincia a Berlino ma finisce in Piazza Cordusio

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

L'investitore con base a Londra è diventato così il secondo azionista di Piazza Cordusio, dopo il fondo di Abu Dhabi Aabar che detiene una quota del 6,5%. L'operazione è avvenuta tramite la controllata interamente partecipata Pgff Luxembourg ma Pamplona Global Financial Institutions Fund ha ottenuto un finanziamento a medio termine dalla filiale londinese della tedesca Deutsche Bank. L'operazione finanziaria con Deutsche Bank prevede opzioni put ed opzioni call su 290 milioni di azioni Unicredit, che potrebbero essere regolate in contante o mediante consegna fisica delle azioni a discrezione del fondo. Tali opzioni sono finalizzate sia a garantire un valore minimo delle azioni UniCredit, sia a consentire al fondo di trattenere eventuali incrementi del valore delle azioni fino ad un livello significativo al di sopra dell'attuale prezzo di mercato. Deutsche Bank nega interessi su Unicredit, ad ogni livello. Voi ci credete?



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.