BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

FINANZA/ Sapelli: Usa-Germania, una guerra che "fa fuori" l’Italia

InfophotoInfophoto

Alla storia non si sfugge ed è questa consapevolezza che manca agli Usa. Non ci si può affidare ai Fratelli musulmani senza tener conto di questa longue durée. I salafiti non spuntano dal nulla e i sauditi sono tra i più raffinati diplomatici del mondo.

Di tutto ciò non si parla in Italia. Siamo troppo presi dalle vicende del Pd, del Pdl, di Berlusconi e di Renzi e de grattacapi che ci dà la Merkel. Ma anche sul piano domestico qualche attenzione in più non guasterebbe: chissà se in cambio di aver abbassato la guardia sulla Bce il potere economico tedesco non si prepari ad accedere al potere nelle due banche italiane in cui, come nelle Generali, ha collocato personaggi intelligenti e preziosi per una strategia che segnerà una battaglia importantissima della campagna d’Italia da due decenni in corso tra Germania e Francia per il controllo di ciò che rimane della finanza italiana. Anche qui una più tranquilla ma divorante logica della longue durée…

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
18/09/2012 - L'Europa unita: uno sfottò? (celestino ferraro)

Sic stantibus rebus, a chi e a che torna utile essere Stato dela Ue? Tanto varrebbe che ce ne stessimo pee i fatti nostri a curare i nostri interessi in assoluta liberà.

 
18/09/2012 - bell'articolo ma occorre andare avanti (francesco taddei)

scusate ma visto che le campagne d'italia sono cicliche, cambia solo la nazione guida non sarebbe il caso di ricostruire un legame nazionale, un senso di comunità, che si rifletta nella difesa degli interessi nazionali e che la smetta con la litania "ce lo chide l'europa" (non ce lo chiede l'europa ma le nazioni concorrenti alle quali i nostri governanti fanno a gara ad essere subalterni)?