BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

FINANZA/ Pelanda: il caos politico ci costerà 45 miliardi

L'aula del Senato (Infophoto)L'aula del Senato (Infophoto)

Ciò riduce i margini di profitto delle imprese e la propensione a investire, con impatto sull’occupazione, nonché aumenta i costi del credito e ne riduce la quantità. Tale danno indiretto può essere stimato in circa 25 miliardi annui di ricchezza nazionale in meno. In conclusione, il costo complessivo dell’instabilità politica, proiettato da qui a fine 2014, è stimabile in circa 45 miliardi, quasi il 3% del Pil.

 

www.carlopelanda.com

© Riproduzione Riservata.