BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TENDENZE/ Perché Apple e Google hanno scavalcato la mitica Coca-cola?

Pubblicazione:domenica 6 ottobre 2013

Infophoto Infophoto

E le aziende made in Italy? Nella top cento manteniamo tre marchi. Gucci (38° posto con 10,1 miliardi di dollari, +7%), Prada (72° posto con 5,5 miliardi di dollari, +30%) e Ferrari (98° posto con 4 miliardi di dollari, +6%). Ma qual è il segreto del successo di queste aziende e quali i trend in prospettiva? «La ricetta è chiara. Aver saputo creare un brand - ha spiegato Manfredi Ricca - e aver lavorato con metodo e costanza alla sua crescita nel tempo. Per quanto riguarda i trend, invece, un ruolo determinante verrà giocato dall'investimento sulla sostenibilità. I marchi che saranno più attivi in questa direzione, otterranno maggiori consensi dai cittadini/clienti. Da ultimo, un osservazione generale. Non possiamo non notare che non esistono più i settori merceologici. Sono i brand stessi a segmentare il mercato». Insegnamenti per l'Italia? «Siamo molto bravi a creare novità - spiega Ricca - ma siamo meno attenti e dediti alla costruzione e consolidamento del brand che è altrettanto importante». In fondo questa classifica rispecchia il nostro Paese. Un potenziale enorme, finora inespresso.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.