BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

ALITALIA/ Le Figaro: Air France non parteciperà all'aumento di capitale

Secondo Air France-Klm serve una nuova strategia economica per far fronte alla situazione di Alitalia. Nel frattempo Del Torchio propone un nuovo piano da 250 milioni

InfophotoInfophoto

Air France non parteciperà all'aumento di capitale di Alitalia. Lo annuncia il quotidiano francese Le Figaro, secondo cui il gruppo rifiuterà venerdì di entrare a far parte dell'affare. La società franco-olandese, si legge ancora, "vedrà così la sua posizione scendere intorno al 10%". Immediata la replica dell'amministratore delegato di Unicredit, Federico Ghizzoni: "Air France? Alitalia e il governo saranno liberi di guardare ad altre soluzioni. Alitalia non è un'azienda di poco valore, a medio termine una soluzione può essere trovata, il nostro impegno è supportare l'azienda perché trovi a medio termine un'alleanza".

Nuovo piano da 250 milioni per riportare ad alta quota Alitalia. Secondo quanto citato dall’Ansa l’iniziativa sarebbe partita dall’amministratore delegato Gabriele Del Torchio, che il prossimo mercoledì fornirà ogni tipo di precisazione in consiglio d’amministrazione. Il nuovo progetto potrebbe comprendere una sforbiciata sul numero dei dipendenti e la cessione di alcuni velivoli e tratte aeree. Le polemiche non si sono fatte attendere, ma Air-France Klm smentisce di voler diminuire il numero dei dipendenti di 5 mila unità. Al colosso francese spetterebbero le decisioni finali sull’assetto organizzativo dell’azienda, dato che è l’azionista di maggioranza della compagnia (25% al momento). Il punto saldo della questione resta la pretesa, da parte dei franco-olandesi, di rivedere la strategia economica per far risollevare la situazione Alitalia. La risposta di fronte all’aumento di capitale per 300 milioni resta ancora negativa e quindi la quota di Air-France Klm potrebbe diminuire al 10%. Riuscirà Del Torchio a convincere gli azionisti principali nella giornata di mercoledì?

© Riproduzione Riservata.