BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FINANZA/ 2. Borghi: euro, un "suicidio" che piace solo al Pd

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

No assolutamente, cosa ci ha insegnato questa crisi? Ci ha insegnato che la solidità monetaria è necessaria per assorbire gli shock, quindi i paesi non sono tutti deboli e tutti forti, dipende dalle circostanze. Pensiamo all'Inghilterra che è un Paese comunque forte, non è certo la Grecia. Nel 2008 era molto debole perché la crisi finanziaria era scoppiata e la prima industria inglese è proprio quella finanziaria.

 

Che cosa ha fatto l'Inghilterra?

Abbiamo visto da una parte l'Irlanda che ha alzato subito bandiera bianca e ha chiesto aiuto, mentre gli inglesi sono rimasti serenamente sulle proprie gambe perché nonostante i loro problemi fossero potenzialmente peggiori di quelli dell'Irlanda, sono riusciti a controllare la loro moneta.

 

In che modo?

Tutti coloro che vendevano titoli di stato hanno potuto farli acquistare dalla banca centrale, la forza della speculazione invece di far salire lo spread come da noi tagliandoci le gambe si è scaricata sulla moneta. La sterlina è stata svalutata del 30% senza che nessuno morisse, senza inflazione. Adesso stanno pure crescendo con la disoccupazione al 7% e la nostra al 12% è anche in crescita, eppure i livelli di dati economici erano simili.

 

Sempre con una battuta, se le cose stanno così perché l'Italia è succube e subisce soltanto?

Non me lo spiego. Io farei altro nella vita che il propagandatore di queste cose, però vedo che tutti stanno zitti: almeno uno che lo dica ci vuole. Suppongo che da una parte questo sia frutto di precisi interessi di cui buona parte il portatore è il Pd che si è totalmente svenduto all'eurocrazia. Non si sa perché: se per Prodi o se per evitare di rinnegare tutta la sua storia, tutta la propaganda prodiana. 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.