BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GEO-FINANZA/ Forte: Francia, una "mina" che può far saltare anche l'Italia

Pubblicazione:

François Hollande (Infophoto)  François Hollande (Infophoto)

Il premier Letta dovrebbe capire che l’Italia ha una fortuna rispetto alla Francia: se introduciamo una riforma del mercato del lavoro copiando la Germania, possiamo uscire dalle secche della crisi grazie al commercio estero. Il governo di centrosinistra di Parigi ben difficilmente accetterà però di riformare il lavoro.

 

A che cosa si riferisce Draghi quando dice di essere stato accusato di avere corso dei “rischi insensati”?

Quella di Draghi è chiaramente una presa di posizione polemica nei confronti della Germania. Il cambio alto e la deflazione in Europa hanno determinato una situazione tale per cui le politiche espansive della Bce sono state tempestive ma non sufficientemente imponenti. La promessa di un intervento da parte di Draghi è credibile solo nell’eventualità in cui la situazione per un Paese membro dovesse precipitare, mentre non lo è finché lo scenario che avremo di fronte sarà quello di un lento ma inesorabile scivolamento dell’Eurozona verso la recessione. I tedeschi però hanno una posizione avversa nei confronti di tutto ciò che fa Draghi, e ciò implica che l’unione monetaria europea sia arrivata a una situazione veramente difficile, in quanto non l’ama né capisce più nessuno.

 

(Pietro Vernizzi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.