BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FINMECCANICA/ Forte: un’arma per colpire Monti, Berlusconi (e "nascondere" Mps)

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Secondo le intercettazioni telefoniche acquisite, sembra che Orsi volesse inquinare le prove. Riferendosi alle interviste e dichiarazioni rilasciate ai quotidiani, Orsi si preoccupa semplicemente del fatto che il gruppo possa essere definito in crisi e che questo possa mettere inutilmente in allarme i dipendenti oppure far crollare il titolo in Borsa. Questo, però, non significa assolutamente che stia inquinando le prove.

 

Cosa pensa invece della tesi avanzata dal gip?

Il gip, cito testualmente, sostiene che, proprio in riferimento a questa attitudine nei confronti della stampa, Orsi disponga “di mezzi materiali e umani per creare uno schermo di credibilità al suo operato con lo scopo di non rendere esternamente credibili gli elementi di accusa che si temono acquisiti e ancor di più quelli che potrebbero essere ancora portati all’attenzione dell’autorità giudiziaria”. Io mi chiedo: ma l’autorità giudiziaria forma il proprio convincimento leggendo i giornali? Perché si preoccupa del fatto che i quotidiani parlano in un certo modo di Finmeccanica, di Orsi o dell’intera vicenda? E soprattutto: dov’è l’inquinamento delle prove? Sono gli inquirenti ad averle e ad arrivare, attraverso queste, a una conclusione, quindi cosa c’entrano i giornali? Sono davvero troppi gli aspetti di questa vicenda che non tornano.

 

(Claudio Perlini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.