BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ALITALIA/ Gli ex lavoratori: Cai ci ha traditi, solo lo Stato può salvarla

Pubblicazione:domenica 17 febbraio 2013

Infophoto Infophoto

In parte è vero, ma ciò è frutto di un individualismo distribuito a larghe mani da politici demagoghi e soprattutto campanilisti e settari: basti pensare al caso Lega, che addirittura portò al tracollo la compagnia pur di vedere aprire un hub in Lombardia che non aveva senso di esistere. Tuttavia non è così: come le ho detto in precedenza, molti dipendenti hanno accettato la solidarietà espansiva pur di favorire il rientro di noi cassintegrati. In questo caso, però, la responsabilità non è di chi lavora, quanto di chi rappresenta i lavoratori e di chi dovrebbe controllare le aziende. Ecco, forse il vero tarlo del meccanismo oggi risiede proprio in questo. Si parla tanto, ci si lamenta della mancata ripresa produttiva, poi però ci si adagia nel favorire politiche commerciali e occupazionali che spingono ulteriormente il Paese all’impoverimento. Oggi a noi, domani a voi, urlavamo durante la protesta: se gli italiani avessero un minimo di memoria saprebbero che avevamo ragione, e dunque sono fiducioso che i tanti colleghi di lavoro che oggi affrontano l’ennesima crisi Alitalia avranno gli strumenti giusti per capire che senza solidarietà la storia sarà breve anche per loro.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.