BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CROLLO BORSA/ Piazza Affari chiude al -4,5%. Lo spread sopra i 280 punti. Colpa di Mps, Berlusconi e Spagna?

Pubblicazione:lunedì 4 febbraio 2013

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

A soffrire più di tutti in questa giornata di Borsa sono però le banche, in netto calo in tutta Europa: a pesare maggiormente sull’andamento del settore bancario europeo, in cui viene registrata una flessione dell'1,7%, sono anche i deludenti risultati di Commerzbank, che a Francoforte va giù del 5,9%. Sul Ftse Mib la peggiore è Unicredit che lascia sul terreno oltre 7 punti percentuali, mentre Bpm e Mps cedono rispettivamente il 5,6% e il 5,5%. A Madrid Banco Popular perde il 3% e Santander il 2,7%, e in questo caso sembra che le principali preoccupazioni siano legate allo scandalo sui presunti pagamenti illeciti al premier spagnolo Rajoy e al suo partito. 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.