BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

STANDARD&POOR'S/ Gambarotta: Obama fa bene ad agire, ma c'è una nuova bolla…

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Assumono cioè un ruolo politico che non gli compete.

Esattamente, e invadono il campo di altri. Le scelte politiche se aumentare o no il debito di uno stato sono decisioni politiche.

 

C'è chi dice che la crisi dei subprime abbia portato al contagio e alla escalation che poi ha colpito tutto il mondo occidentale. E' davvero così?

Certamente c'era una bolla finanziaria che prima o poi doveva esplodere, però attenzione. Questa bolla finanziaria è nata dalla volontà politica dell'amministrazione Clinton di concedere mutui anche alle classi meno abbienti che non avevano garanzie da offrire. Poi sicuramente la finanza ci ha messo del suo quando ha strutturato questi mutui e li ha rivenduti sul mercato cercando di guadagnarci. Ha creato una ricchezza teorica nominale sotto alla quale non c'era nulla e ha portato alla crisi finanziaria trasferita all'economia. Attenzione però, perché Wall Street è di nuovi ai massimi. Si sta ricreando una bolla finanziaria anche se su motivazioni diverse. 

© Riproduzione Riservata.