BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TOBIN TAX/ Il doppio autogol dell’Italia che spiana la strada agli speculatori

Pubblicazione:domenica 21 aprile 2013

Infophoto Infophoto

Intanto non doveva riguardare i cittadini privati residenti. Se proprio si vuole introdurre la Tobin Tax è meglio che sia contro elementi speculativi che di certo non sono rappresentati da un cittadino privato che investe in borsa per comprare e vendere azioni in maniera totalmente diversa da quel che fa una banca d’affari estera che, invece, ha quantitativi a disposizione ben differenti con i quali può affossare un Paese. Nel bene o nel male una grossa banca può creare delle condizioni speculative, i cittadini no: tuttavia sono trattati tutti allo stesso modo.

 

Cos’altro non andava fatto?

 La cosa più importante e più significativa è stata quella di introdurre una Tobin Tax che è inutile se non viene introdotta nel resto dei paesi dell’Unione europea. Inoltre la stessa Ue, che andrà a introdurre la tassa da luglio 2014, non si rende conto che l’introduzione solo in alcuni paesi comporterà il fatto che la liquidità si sposterà verso quelli che non hanno accettato la nuova imposta. Si sta commettendo un gravissimo errore: addirittura si pensa a un introito di 35 miliardi di euro per la Tobin Tax europea, ma le posso dire che non sarà più di 35 milioni di euro. E dirò di più: quando e se dovesse essere introdotta una follia come la Tobin Tax europea che riguardasse anche l’Intraday (le posizioni aperte e chiuse nell’arco della stessa giornata, ndr), moltissimi operatori finanziari andrebbero su altre piazze e farebbero completamente crollare i volumi fino a renderli quasi vicini allo zero.

 

Quindi è giusto escludere le operazioni intraday dalla Tobin Tax come già avviene in Italia?

 Se si fossero colpite le operazioni Intraday, la Tobin Tax sarebbe stata completamente distruttiva per il mercato italiano. Non avremmo più avuto volumi e non ci sarebbe stato più nessun tipo di movimento e questo sarebbe stato un gravissimo rischio anche per i market makers e per diverse società finanziarie.

 

In altre parole?

Introducendo la Tobin Tax a livello di Intraday nessuno si sarebbe presentato sul mercato italiano a fare trading e i volumi sarebbero addirittura crollati fino a un decimo rispetto a quelli attuali. Già dall’introduzione della Tobin Tax i volumi sono scemati in una maniera impressionante.

 

Di quanto si sono abbassati?


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >