BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCENARIO/ Dagli Usa un assist per Enrico Letta

Pubblicazione:giovedì 25 aprile 2013

Enrico Letta (Infophoto) Enrico Letta (Infophoto)

In un intervento su Il Foglio nell’ottobre scorso, Letta ha ricordato di essere cresciuto alla scuola di Beniamino Andreatta “che amava richiamare il parallelismo tra le politiche e la politica, attribuendo alle prime il ruolo di dare corpo e sostanza alla seconda. Oggi, nel pieno della peggiore crisi che le nostre generazioni abbiano mai vissuto e al cospetto di un collasso vero e proprio del sistema della rappresentanza pubblica italiana, l’equazione si è fatta ancor più intricata e complessa”. Poi con uno scatto d’orgoglio: “Mettere l’Italia prima di tutto non è all’altezza delle nostro storie? Perché mai dobbiamo essere diversi dalla Francia e dalla Germania dove la politica non difetta comunque di competenza, credibilità, rappresentatività? Perché, solo da noi, l’alternativa deve essere tra populismo e tecnocrazia?”.

Sembrano le parole usate da Napolitano nel suo discorso d’investitura. Perché in Italia no? Non c’è etnia o cultura che tengano. È una questione di scelta, una questione di volontà.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.