BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

J'ACCUSE/ Lo Spiegel attacca l’Italia, ma sono Germania e Francia a truccare i conti

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Il fatto che le nostre amministrazioni siano sempre così in ritardo nel pagare i loro debiti nei confronti delle imprese, dipende da una carenza di liquidità, non dal fatto che l’Italia avrebbe sforato il bilancio di competenza. Siamo sotto al 3% del rapporto deficit/Pil, che rappresenta il parametro di Maastricht, e come afferma il ministro Saccomanni dovremmo uscire entro il 30 maggio dalla procedura di infrazione.

 

Quanti soldi vale per l’Italia il rientro dalla procedura d’infrazione?

Ciò ci consentirà di avere a disposizione 12 miliardi di euro, con i quali saranno sistemate le pendenze di Imu e Cassa integrazione in deroga. Il problema è che in Italia si sta vivendo in modo ancora più drammatico che in altri Paesi Ue la carenza di liquidità, quando invece la nostra economia potrebbe funzionare a livelli decenti. Ma perché ciò avvenga occorre che una banca pubblica, come per esempio la Cassa depositi e prestiti, si rivolga alla Bce e chieda un’autorizzazione in modo da fornire liquidità al sistema.

 

 

(Pietro Vernizzi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.