BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAPA-MERKEL/ Banche e lavoro: l’agenda "silenziosa" di Francesco contro la crisi

Pubblicazione:lunedì 20 maggio 2013

Papa Francesco e Angela Merkel (InfoPhoto) Papa Francesco e Angela Merkel (InfoPhoto)

La consapevolezza di ciò che viene prima e ciò che viene dopo è fondamentale in questa fase di forte crisi, proprio per evitare che le ferite diventino cicatrici per le persone e per l’Europa. 
Gli strumenti non mancano occorre solo la consapevolezza di un bene comune e ciò richiede una convergenza della cultura europea senza della quale anche la convergenza economica non avrebbe spazio: il cemento di una comunità è la consapevolezza tacita, tanto più forte perché non scritta, del fatto che lo stare insieme richiede reciprocità, dei doveri così come di ciò che le persone, non diversamente dei paesi, ritengono di dovere l’uno all’altro. A nostro parere è proprio questo che, tacitamente, le parole di Papa Francesco esprimono.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.