BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FINANZA/ 1. Giannino: gli Usa "regalano" un’estate di fuoco all'Italia

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Infophoto  Infophoto

Del governatore della Bank of England, Mervyn King, che ieri in un’audizione al Parlamento ha accusato il governo britannico di fare comunella con le banche e di aggirare il regolatore. Anche lui ha detto che siamo lontanissimi da poterci permettere cambi di segno nella politica monetaria e che la crescita è tutt’altro che soddisfacente.

Meglio i banchieri centrali dei politici?

È un paradosso: continuiamo a chiedere che sia la politica a prendere per le corna il toro della crisi, ma fino a oggi la politica non ha saputo dare risposte.

Cosa avrebbe dovuto fare la politica?

In questi giorni di ballo terrificante dei mercati e di ritorno degli spread non c’è stato un solo politico di livello europeo che abbia avuto la forza di rivolgere a Washington, alla Fed e a Obama, una qualunque parola sugli effetti che ricadono sull’Europa dal cambio di segno della politica monetaria americana. I banchieri centrali hanno dimostrato di saper dare una risposta. Questo ci deve far riflettere.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.