BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IMU/ 3. Più case a chi ha meno (senza costi per lo Stato)

Pubblicazione:sabato 20 luglio 2013

Fotolia Fotolia

9. Va modificato il decreto legislativo 20/06/2005 n. 122 in ordine alle polizze fideiussorie sugli acconti rendendole di più facile emissione e nella tutela degli acquirenti di immobili in costruzione. Vanno invece esentate da tale obbligo le caparre fino al 10% del prezzo.

10. Va modificata la legislazione sull’Imu riducendo l’aggravio sugli alloggi locati a canoni concertati (art. 2 comma 3 l. 431/98) e vanno esentati per 5 anni gli alloggi di nuova realizzazione e quelli completamente ristrutturati. Va anche esentato il pagamento dell’Imu per la parte mutuata. Per le imprese poi va introdotta la regola della deduzione dell’imposta patrimoniale dall’imposta sul reddito.

Questi dieci linee guida potrebbero essere attuate a parità di entrate per l’erario. Come? Lasciando inalterate le aliquote riguardanti compravendite fuori dall’ambito della prima casa, ma contemporaneamente prevedendo che la tassazione sia sul prezzo e non sul valore catastale, come detto in precedenza (e come avveniva fino a qualche anno fa). Per quanto riguarda invece l’aliquota relativa alle compravendite della prima casa, quella riguardante gli atti tra privati andrebbe innalzata dal 3% al 3,5% del prezzo di cessione (fino a qualche anno fa era al 4%), disponendo, per non creare disparità nel caso di acquisto da imprese (attualmente con Iva al 4%), un credito d’imposta relativo all’eccedenza di Iva versata. Quanto sopra e con il risparmio di cui al punto 3 potrebbero essere rinvenute le risorse per pareggiare le minori entrate statali di cui abbiamo parlato ai punti 2, 4 e 10 e per costituire i fondi descritti ai punti 6 e 8.

Il dibattito è aperto, altri contributi sono sempre ben accetti, nella speranza che il legislatore tenga in considerazione lo stato di estrema gravità in cui si trova un settore così centrale per la nostra economia e che riguarda un bene così importante per le famiglie quale la casa.

 

(3 - fine)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.