BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

EVASIONE FISCALE/ Nel 2013 scoperti 5mila evasori totali e 19mila lavoratori irregolari

La Guardia di finanza nei primi sette mesi dell'anno ha scoperto circa 5mila evasori fiscali che risultavano sconosciuti al fisco. Molti i denunciati tra di loro

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

Il bilancio dei primi sette mesi del 2013 dell'operato della Guardia di finanza denuncia quanto sia grave in Italia l'emergenza fiscale. Sono infatti stati scoperti 4933 evasori totali per un reddito non denunciato pari a 17,5 miliardi di euro. Di questi, 1771 sono stati denunciati per omessa dichiarazione dei redditi. In molti casi queste persone avevano intestato i loro beni a prestanome o società di comodo. Grave anche la situazione del lavoro irregolare: sono infatti stati scoperti 19250 lavoratori irregolari che lavoravano per 3233 datori di lavoro. Si tratta per la maggior parte di persone impiegate per la produzione del falso. La Guardia di finanza ha infatti sequestrato prodotti contraffatti per il valore di 64 milioni di euro. Cinquemila responsabili di questo commercio sono stati denunciati, 50 arrestati perché appartenenti a associazioni criminali. 

© Riproduzione Riservata.