BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FINANZA/ Pelanda: se cade il Governo finiremo come la Grecia

Pubblicazione:giovedì 8 agosto 2013 - Ultimo aggiornamento:giovedì 8 agosto 2013, 9.57

Enrico Letta (Infophoto) Enrico Letta (Infophoto)

Tuttavia, osservando le espressioni dei partiti in questi giorni, mi sembra evidente che una parte notevole della politica italiana non abbia chiaro quale sia il binario e il rischio di commissariamento se deragliasse. Uomini e donne dei partiti si comportano come se l’Italia fosse sovrana, e non parte dell’Eurozona, nonché economicamente sana invece che malata, e potesse permettersi il lusso di emozioni e opzioni politiche non vincolate al binario di riequilibrio. Ritengo importante sottolineare che tale lusso non possiamo permettercelo.

 

www.carlopelanda.com



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  

COMMENTI
09/08/2013 - Ma che novità ! (Vittorio Cionini)

Per coprire i debiti ci vogliono i soldi. Se li hai li devi tirare fuori, se non li hai te li devi far prestare, ma perdi in tutto o in parte la tua "sovranità". Se aggiungi il fatto che sei incapace di prendere decisioni e di attuarle non resta che affidarsi ad altri più capaci. Ma ci sono in giro per il mondo ? Nel piccolo orticello europeo non ne vedo. Al di fuori circolano pericolosi pescicani di razza finanziaria, militare o terroristica che mirano solo a spolpare le nostre "ricchezze". Speriamo nel solito stellone. Alla fin fine il Colosseo o Venezia non si trasportano facilmente e con po' di spaghetti, ammuine, tarallucci e vino abbiamo sempre infinocchiato svevi, normanni, "oni" e "ismi" di vario genere.

 
08/08/2013 - Il governo non ha da cadere! (claudia mazzola)

Giro giro tondo, casca il mondo, casca la terra, cascan le PMI, tutti giù per terra!