BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

FIAT/ Alfa Romeo e il "piano B" di Marchionne per Chrysler

Sergio Marchionne (Infophoto)Sergio Marchionne (Infophoto)

Quella di non presentarsi a Francoforte, dove tutto sommato non avrebbe fatto una bella figura. Tutti avevano decine di nuovi prodotti e un fortissimo impegno sulla motorizzazione verde. La Fiat solo un paio di restyling. In più ha la Ghibli e qualcosa di Maserati che ha fatto vedere a Torino, ma sono state letteralmente sommerse.

 

Marchionne non è interessato all’Italia?

Le dispute italiane credo siano all’80° posto delle sue preoccupazioni. Se non all’81°. L’altro giorno, invece, a Parigi, sono state presentate tre idee di politica economica del governo a cura di McKinsey. Una riguardava lo sviluppo della Peugeot che consumerà 2 litri per fare 100 chilometri. Questi progetti sono fortemente sostenuti in una cornice di interventi di politica economica nazionale. Allora sì ha senso occuparsi di quello che dice il governo, le parti sociali, ecc. Ma da noi non c’è modo. E uno per sopravvivere deve occuparsi d’altro.

© Riproduzione Riservata.