BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

IDEE/ Il contratto che aiuta le imprese a vincere (anche) in Africa

Francesco ConfuortiFrancesco Confuorti

A tutte queste domande, Advantage Financial intende dare delle risposte, offrendo servizi e accompagnando le imprese. I servizi offerti spazieranno dall’elaborazione di una strategia di ingresso nei mercato/Paese target all’individuazione dei canali distribuiti per il prodotto che si intende esportare; dalla promozione del prodotto all’elaborazione di un piano di marketing; dalla redazione del Business Plan e/o del Piano di Marketing alla ricerca dei finanziamenti necessari all’impresa per affrontare queste sfide; dall’assicurazione dei crediti all’apertura di branch o filiali estero, e così via.

Advantage ha analizzato i mercati dei paesi africani portando alla luce alcuni trend davvero sorprendenti, quali: negli ultimi dieci anni la crescita dei consumi in Africa è stata superiore a quella in India o Brasile; l’Africa ha lo stesso numero di città da 1 milione di abitanti dell’Europa; l’Africa oggi è più urbanizzata dell’India e poco meno della Cina; i ritorni degli investimenti in Africa sono tra i più elevati del mondo dal 2007: la crescita della produttività è stata generalizzata. Inoltre, si stanno affermando tre grandi mercati del consumo quali i Paesi ECOWAS, EAC e SADC.

L’apporto di Advantage Financial sarà prezioso per le imprese italiane che spesso commettono errori di approccio ai mercati esteri quali l’individualismo misto alla scarsa capacità di aggregazione imprenditoriale; altro fattore deleterio è lo scarso supporto bancario-finanziario unito alle non rilevanti dimensioni aziendali delle Pmi del tutto inadeguate ad affrontare le incognite estere. Infine, scarso approccio strategico e assenza di visione di lungo periodo unito a una avversione a effettuare investimenti diretti di presidio del mercato che si intende conquistare.

Le dimensioni della crisi economia, la sua persistenza ci dice chiaramente che non esiste altra via d’uscita se non quella di affrontare i mercati in espansione. Le imprese italiane - spesso di piccole e medie dimensioni - devono attrezzarsi meglio cercando di fare squadra e preservando al tempo stesso ciascuna la sua peculiarità. Il contratto di rete va affermandosi come lo strumento adatta a questo tipo di sfide, Advantage Financial fornirà “le istruzioni per l’uso”.

© Riproduzione Riservata.