BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PAGAMENTO MINI-IMU 2013-2014 PRIMA CASA/ Calcolo e maggiorazione Tares: ecco le 'istruzioni' per non sbagliare

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Non voglio peccare di superbia, però mi sento abbastanza tranquillo sul calcolo della mini-Imu. Siamo convinti pertanto che grandi errori non ce ne saranno. Come sempre, c’è il ravvedimento operoso, un periodo entro il quale è possibile aggiustare il pagamento fatto in precedenza. Più passa il tempo più la sanzione cresce. 

 

Sulla Tares?

Qui la cosa è più complicata. Siamo di fronte a bollettini che non sono stati inviati, a bollettini sbagliati. Credo che abbiamo tutti l’esigenza di usare il buon senso in questa fase. Direi che va recuperato quanto non è stato pagato, ma senza applicare sanzioni quest’anno. Come abbiamo chiesto al governo per la seconda rata dell’Imu e siamo stati ascoltati. Lo stesso vale per quest’anno. Laddove c’è stata incertezza, o problemi, chiediamo che non si vada ad applicare sanzioni da parte dei comuni. Con un auspicio.

 

Quale?

Che quest’anno sulla casa non si faccia più nessun altro intervento in modo da poter ragionare a fine anno su come effettivamente la situazione si è sviluppata e, nel caso, valutare correttivi e interventi di aggiustamento. 

© Riproduzione Riservata.