BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Economia e Finanza

TARES/ Allarme Cinque stelle: tassa in scadenza ma il modello F24 è ambiguo

C'è allarme per quanto riguarda le modalità di pagamento della Tares, la tassa sui rifiuti e sui servizi indivisbili. Secondo il Movimento cinque stelle non si sa come pagarla

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

Il Movimento cinque stelle lancia un allarme riferito alla Tares, la tassa già in scadenza, denunciando la poca accortezza da parte del governo e degli enti preposti. In un comunicato infatti i cinque stelle denunciano il fatto che il modulo F24 ricevuto a casa dai cittadini non riporta l'ammontare dell'imposta per il 2013, dunque non si sa se il modello stesso sia corretto o meno. Secondo la legge approvata, sono i comuni a calcolare l'ammontare della tassa. I Cinque stelle però sostengono che invece la responsabilità è del governo che ha cambiato numerose volte il modo di incassare la tassa, mettendo nel caos amministrazioni locali e cittadini. Come si sa la Tares è una imposta stabilita con la legge del 6 dicembre 2011 numero 201 entrata in vigore nel 2013. Si tratta della tassa sui rifiuti di competenza degli enti locali e il tributo per i servizi indivisibili che invece va alle casse erariali.

© Riproduzione Riservata.