BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IDEE/ "L'eresia" che può dare il via alla ripresa

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Già, con i precetti che guidano il pensiero di questi tizi, tal disperante ragionare è quel che può capitare di dover pensare: un lavoro che paga appena per acquistare quel-che-serve-per-vivere, non quanto invece prodotto che resta invenduto, tagliando appunto profitti e dividendi. Già, se torno a crescere nei pantaloni, questo è il minimo che possa capitare. Anzi peggio, quella spesa insufficiente non rigenera manco il lavoro. Solo le norme di dottrine scadute sono in grado di pensare tal nuovo normale.

Non è normale pensare di spesare chi fa la spesa, quella spesa che fa crescere l’economia, ma s’ha da fare. Non è normale abbassare il prezzo delle merci, ancorché sovraprodotte, per rifocillare la capacità di spesa e smaltire il magazzino, ma s’ha da fare. Non è normale rifocillare quella spesa che paga con il prelievo fiscale l’altra spesa, quella pubblica, ma s’ha da fare.

Perché, giova rammentarlo ai dormienti, la crescita si fa con la spesa; proprio quella spesa che, smaltendo il sovraprodotto, fa fare nuova produzione che genera pure occupazione. Già, serve una nuova eresia, non un nuovo normale!

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.