BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BONUS FISCALE/ Forum delle famiglie: mettiamo il Governo alla prova

Il Forum delle famiglie chiede al governo di mantenere le sue promesse in campo di politica familiare, criticando la misura del bonus da 80 euro che è diseguale

Immagine di archivio Immagine di archivio

Una promessa da marinaio o una rivoluzione copernicana, si chiede il Forum delle famiglie riguardo alle politiche familiari del governo. Politiche che riguardano anche il bonus fiscale da 80 euro. Bonus a cui, ha detto in una nota Francesco Belletti presidente del Forum delle famiglie, è sempre mancato un vero valore di equità familiare in grado di distinguere tra i redditi con carichi familiari e quelli senza. "Chi ha figli da crescere e pannolini da comprare non può avere lo stesso trattamento di chi deve mantenere solo se stesso. Lo dimostra anche l’indagine di Federconsumatori per la quale mantenere un figlio fino ai 18 anni costa 170mila euro" dice Belletti. Si aggiunge poi il commento alle dichiarazioni del governo che nell'ambito della legge di stabilità 2015 promette di rendere strutturale il bonus da 80 euro "approfondendo nel contempo la possibilità di interventi agevolativi a favore delle famiglie”. Per Belletti se così fosse sarebbe una rivoluzione copernicana, ma è tutto da vedere cosa succederà di queste promesse, che ignorano invece la possibilità di fare del bonus Irpef fin da subito una misura per le famiglie. Conclude Belleni: "Nell’attesa ricordiamo le parole dei vescovi italiani contenute nel recentissimo messaggio “Il bene comune della famiglia”: la famiglia, "principale costruttore della società e di un’economia a misura d’uomo, merita di essere fattivamente sostenuto… Non lo fa chi, al di là delle promesse, si rivela sordo nel promuovere interventi fiscali di sostegno alla famiglia”. E chi tradisce le promesse dovrà risponderne alla società ed alla storia".

© Riproduzione Riservata.